Servizi ed iniziative di promozione e cooperazione

Nel 2018, dalla collaborazione tra Fondazione Sipec e CeTAmb LAB, in memoria dell’ing. Luciano Silveri, prende vita il sostegno al progetto WaSH (water, hygiene, waste e sanitation) studiato e coordinato dalla dott.ssa brasiliana Carmencita Tonelini. Il progetto, che coinvolge 12 scuole brasiliane della città di Anapolis, si fonda su tre pilastri portanti: rafforzare la promozione dell’igiene, garantire l’accesso all’acqua sicura nelle scuole, ricercare le migliori modalità per implementare le tecnologie ora disponibili negli istituti. Le attività del progetto in questi mesi hanno subito un forte rallentamento a causa della pandemia da Covid-19. La nostra amica Carmencita, al momento bloccata in Brasile, ci aiuta a capire perché.

“La situazione in Brasile è davvero pessima… C’è molta confusione, il presidente Bolsonaro ha sottovalutato il virus e ha esortato la popolazione ad uscire di casa ed andare a lavorare..” E’ pur vero che in Brasile pochi possono permettersi un vero e proprio lockdown “per alcuni è impossibile smettere di lavorare, ci sono persone che non ricevono alcun aiuto dallo stato e vivrebbero in totale miseria, per loro sarebbe mortale anche rimanere a casa…”. In questo contesto diventa difficile portare avanti la sensibilizzazione e l’educazione ambientale nelle scuole secondo il calendario del progetto, ma qualcosa, tra mille difficoltà, si riesce comunque a fare. In queste settimane, ad esempio, è stato distribuito, in tre scuole rurali, il fumetto “Loli e Flor em WaSH nas escolas”, appositamente realizzato per il progetto WaSH e che affronta le difficoltà di accesso e corrette pratiche di igiene nelle scuole di Anapolis. Lo scopo è sensibilizzare, non solo i giovani studenti, ma anche i genitori e l’intera comunità sull’importanza di avere una struttura che possa definirsi veramente inclusiva per tutti. Secondo El Pais, giovedì 30 luglio, il Brasile registrava in 24 ore 57.837 nuovi casi e 1.129 nuovi decessi per Covid-19. Al momento il Brasile conta in totale 90.263 morti per la pandemia e raggiunge i 2,6 milioni di persone contagiate.

unnamed2