Servizi ed iniziative di promozione e cooperazione

Il "Cerchio di sabbia" è il primo progetto realizzato interamente dal Fondo "Il sasso nello stagno" di Fondazione Sipec e dall'IRCCS San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia. Si tratta di una mostra fotografica che sarà possibile visitare presso il Museo Mille Miglia di Brescia dal 18 settembre al 4 ottobre, dal martedì alla domenica, ore 10 - 16.

E' un progetto concepito e generato durante un periodo di grande sofferenza per tutti: il Covid ha travolto/stravolto le nostre vite, destabilizzando certezze, rompendo le nostre routine, ha minato le nostre sicurezze e tranquillità, ci ha fatto immergere in un senso di impotenza. Ha portato morte. Ci ha privato di legami e vicinanza, ha limitato le nostre distrazioni costringendoci a toccare le nostre solitudini. Abbiamo dovuto fermarci, aspettare ed imparare ad ascoltare. Abbiamo dovuto accettare la precarietà, l'incertezza, l'isolamento. Il Covid ha aggiunto isolamento a chi già vive una condizione di emarginazione. Ma se “dai diamanti non nasce niente e dal letame nascono i fiori” (Fabrizio De Andrè), da questa pandemia e dal crollo di tante certezze sono emerse spinte ed emozioni vitali. Ed è nata questa mostra. Sono state vissute ed esperite, nel qui e ora, opere “transitorie” documentate da un occhio fotografico per lasciarle a disposizione di altri sguardi.
L’esposizione realizzata al Museo Mille Miglia di Brescia, all’interno degli eventi collaterali all’edizione “Esseri umani” del Festival Filosofi lungo l’Oglio, è un’occasione per incontrare sguardi diversi. Al centro del “Cerchio di sabbia” è invitata l’Umanità. Si ringraziano il Comune di Brescia e la Fondazione Filosofi lungo l'Oglio per la gentile concessione del patrocinio.

cartolina retro