Servizi ed iniziative di promozione e cooperazione

La Fondazione Sipec, titolare dei progetti “Rolanda Ambrosini” ed “Elide Silveri”, prosegue la collaborazione con la Cooperativa Sociale Myosotis, ora Centro Residenziale per Anziani, con la quale, nel 2011, ha iniziato l’attività di accoglienza e sostegno degli anziani nella convinzione che l’invecchiamento della popolazione rende sempre più necessari servizi intermedi che ritardino il più possibile il ricovero in RSA.

Per tale finalità la Fondazione Sipec ha messo a disposizione, in comodato d’uso completamente gratuito, l’immobile di sua proprietà situato a Brescia, in via Collebeato 24.

La Cooperativa Myosotis nasce nel 1990 da un gruppo di operatori amici, da anni impegnati nel mondo della tossicodipendenza e dell’emarginazione giovanile, con l’obiettivo di aiutare i giovani usciti dal tunnel della droga e trovatisi di fronte ad una malattia incurabile: l’AIDS. Nel 1994 si trasferisce in via Collebeato 24 in una costruzione messa a disposizione dalla Fondazione Sipec, munita di un’area giardino e di una cubatura disponibile per ulteriori appartamenti. Alla data del trasferimento Myosotis aveva dato ospitalità ed aiuto a 45 ammalati.

Ben presto, però, grazie all’efficacia che stanno dimostrando i farmaci specifici, il bisogno di ospitalità per questo tipo di ammalati si riduce. Tale cambiamento spinge Myosotis e Fondazione Sipec a rivolgere la propria attenzione a nuove utilizzazioni, sempre a carattere sociale, realizzando una graduale trasformazione della destinazione d’uso dell’edificio.

La scelta ricade su una nuova fascia particolarmente debole della società: donne straniere e non, sole e con minori che si trovano in necessità alloggiativa e bisognose di supporto nella progettazione del loro percorso di vita, salvaguardandole dall’emarginazione sociale. La riconversione dell’immobile in mini appartamenti è iniziata nel 2004 ed è stata realizzata grazie all’aiuto della Fondazione Cariplo che ha concesso, nello stesso anno, un prezioso cofinanziamento. Dopo sei anni di preziosa attività, all’esperienza di assistenza a nuclei famigliari in difficoltà è subentrata l’assistenza a persone anziane, per far fronte ad un bisogno sempre più esteso.

Chi volesse può contribuire a sostenere le attività del Progetto Anziani con erogazioni che sono deducibili, versando un contributo sul conto corrente della Fondazione Sipec ed indicando, nella causale, “Progetto Anziani”:

Ubi Banca – Iban: IT70S0311111238000000027960